20 settembre: incontro con Yasemin Oz sul movimento Gezi Park

Venerdì 20 settembre ore 18.30 al 22 – via dei volsci 22 (Roma) > Spazio liberato di femministe e lesbiche

In piazza Taksim a Istanbul è esplosa la gioia e la forza di tante e tanti che con forme diverse hanno reagito all’autoritarismo dello stato turco per riappropriarsi della propria vita e dei propri desideri. Un’esplosione nata dai percorsi sotterranei difficili ma profondi di tante realtà resistenti da anni.

Questa potenza è viva e continuerà a rompere gli argini imposti dalla forte repressione, legale e simbolica, con un controllo sempre più asfissiante, che già avevamo visto in azione nella persecuzione giudiziaria contro la compagna femminista Pinar Selek.

Qual è la situazione attuale? Come si articolano e si relazionano le diverse identità politiche (femminista, lgbtqi, kurda, nazionalista, comunista…)? Come si sta esprimendo questa potenza che fluisce da tante soggettività in lotta differenti? Quali conflitti e vicinanze sono state sperimentate nelle lotte?

Incontro con Yasemin Oz, compagna avvocata del movimento lgbtqi di Istanbul e portavoce del  Comitato in solidarietà per Pinar di Istanbul

>>> nel mentre e a seguire DRINK & VEGAN FOOD

This entry was posted in iniziative. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *